Serginho e Brocchi

Brocchi e Serginho ancora insieme, ma per giocare a padel

Seguimi su Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeinstagram

Il padel è uno sport di racchetta che ha fatto il “boom” in Spagna. Infatti, attualmente è il secondo sport più praticato dopo il calcio. Casillas, Ramos, Iniesta o Pique, tra tanti altri, sono in prima linea per questa disciplina anche se in campo sono eterni rivali.

In Italia invece alcuni dei “nostri” calciatori già praticano questo mix tra il tennis e lo squash. Questa domenica, i campi di padel del Beach Town Milano (Sporting Milano 3) hanno ricevuto degli ospiti speciali: Cristian Brocchi, l’allenatore della primavera del Milan, Serginho, osservatore dei rossoneri in Brasile, e Mauro Tavola, responsabile sponsorizzazioni e vendite del Milan.

Cristian Brocchi ed Emanuel Stilo (foto di Andrea Oldani)
Cristian Brocchi ed Emanuel Stilo (foto di Andrea Oldani)

Serginho ha giocato per la prima volta, però ha avuto delle belle sensazioni ed ha detto che è “molto divertente“. Cristian Brocchi, invece, è già un appassionato di questo sport anche se ci ha confessato che non ha mai fatto lezioni: “Guardo i video del tour internazionale di padel sul Youtube“.

Gli ex calciatori del Milan, insieme a Mauro Tavola, hanno fatto un paio di set con Pitu Losada, tre volte campione del mondo di padel, che è venuto questo weekend per un evento organizzato per il centro, con Emanuel Stilo, proprietario e presidente del consiglio di amministrazione dello Sporting Milano 3, e con la responsabile del padel, Stefi Grosheva.

Ecco l’intervista su Youtube a Serginho 

Photo Credits: Andrea Oldani 

Condividi su Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato da

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "Il Giorno", "Mi-Tomorrow" e "Il Giornale". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *