Logo Team Insubrika

Team Insubrika al via

Seguimi su Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeinstagram

Il sodalizio di Sesto Calende domani vedrà il debutto in acqua per molti suoi atleti del team, che inaugureranno la nuova stagione, come da tradizione, con l’ottavo Meeting della Turrita a Bellinzona.

«Dopo settimane di allenamenti, finalmente potremo testare un primo livello della condizione» esordisce il tecnico Gianni Leoni.

Nella kermesse svizzera mancherà certamente Arianna Castiglioni, che dopo i guai estivi fisici, ha appena ripreso la preparazione:

«Purtroppo abbiamo avuto questo contrattempo – prosegue Leoni -. Arianna seguirà una preparazione calibrata per arrivare pronta agli Assoluti primaverili di Riccione in modo da gareggiare e cercare il pass per le Olimpiadi di Rio 2016».

Arianna Castiglioni
Arianna Castiglioni non sarà presenta a Bellinzona

Se mancherà il bronzo europeo nei 100 rana, non mancherà la curiosità di vedere all’opera alcuni dei nuovi arrivati in casa nero-argento. A Busto Arsizio, infatti, sotto la guida di Gianni Leoni (coadiuvato quest’anno sul piano vasca da un altro allenatore di grande esperienza, Angelo Tozzi) e al fianco di Arianna Castiglioni, si stanno allenando le astigiane Simona Paul (classe 1998) e l’azzurrina Giulia Borra (classe 2001); dai Nuotatori Milanesi è arrivato il giovane delfinista Gabriele Scicchitani (1997). Il gruppo bustocco, forte della collaborazione tecnica con lo Sport Management, si arricchisce della presenza di Silvia Scalia, forte dorsista rientrata in Italia dopo un anno negli USA, e del mistista Davide Cova (che restano tesserati per il Team Lombardia).

Silvia Scalia
Silvia Scalia è reduce dall’esperienza negli Usa

Infine gli appuntamenti agonistici; in calendario (dopo la trasferta in Svizzera) ci sarà un altro appuntamento internazionale: il quinto Meeting Speedo de Lyon (31 ottobre – 1 novembre), in Francia, cui farà seguito la prima gara italiana, il diciannovesimo Trofeo Sprint di Legnano (8 novembre):

Leoni con Castilgioni e Rivolta
Coach Leoni insieme a Castiglioni e Rivolta

«Se Arianna starà bene – conclude Leoni -. Entrerà in acqua per il trofeo di Legnano».

Arianna Castiglioni a Extreme People 2.0 N. 65

Condividi su Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato da

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "Il Giorno", "Mi-Tomorrow" e "Il Giornale". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *