Andrea Di Luisa (foto di Fabrizio Andrea Bertani)

Il Principe non delude

Seguimi su Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeinstagram

ENNESIMO SUCCESSO PER LA SERATA DI BOXE TARGATA PRINCIPE BOXING EVENTS E OPI2000.

Nella mitica bomboniera di viale Bligny 42 grande spettacolo. Nonostante non si sia svolto il match clou tra il campione d’Europa  in carica dei pesi supermedi Hadillah Mohoumadi (14-3-1) e Giuseppe Brischetto (13-0-3), gli altri cinque incontro proposti non hanno deluso le aspettative del pubblico.

«Sono lieto che il pubblico sia venuto anche se l’europeo dei supermedi è saltato all’ultimo momento – commenta il presidente della PBE Alessandro Cherchi – e sono sicuro che gli spettatori di sabato 7 novembre parleranno con entusiasmo della manifestazione ai loro amici. Ancora una volta, abbiamo proposto match spettacolari ed è questo che conta per chi compra il biglietto. Torneremo presto a fare il tutto esaurito, come abbiamo fatto con Moscatiello-Pintaudi, Di Rocco-Bruun e Malignaggi-Fazekas».

Hadillah Mohoumadi
Hadillah Mohoumadi

Mohoumadi era pronto a difendere il titolo, ma non ha potuto combattere perchè lo sfidante Brischetto non si è presentato:

«Ero pronto e determinatissimo a far bene – confessa -. Adesso dovrò salire sul ring il 28 novembre per difendere la corona europea. In Francia mi sono sempre mosso con il mio storico allenatore Antoine Farrugia, ma da quando lo scorso anno è morto, ho scelto l’Opi 2000 perchè voglio diventare campione del mondo e loro sono le persone giuste. Ho 35 anni e ormai non posso più aspettare»

Mohoumadi e Lorenzo Pardini
Mohoumadi e Lorenzo Pardini

Ottime notizie, invece, dal milanese Antonio Moscatiello.

Antonio Moscatiello (foto di Fabrizio Andrea Bertani)
Antonio Moscatiello (foto di Fabrizio Andrea Bertani)

“The Big” infatti in sei riprese batte il serbo Sasa Janjic e raggiunge il record di 20 vittorie, 2 sconfitte e 1 pari:

«Sono contento per la vittoria, ma non per come ho combattuto – sottolinea -. Non riuscivo a colpirlo perché sguciava via. Ormai mi sento pronto per il titolo dell’Unione Europea».

Nel prossimo combattimento Antonio affronterà il francese Mohamed Mimoune per il vacante titolo dell’Unione Europea dei pesi welter.

Moscatiello insieme alla giornalista Stefi Grosheva
Moscatiello insieme alla giornalista Stefi Grosheva

Photo Credits: Fabrizio Andrea Bertani

Condividi su Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato da

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "Il Giorno", "Mi-Tomorrow" e "Il Giornale". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *