Jordi Ruiz

Cantù-Sassari, la sfida degli ex

Seguimi su Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeinstagram

Sabato 21 novembre (palla a due alle 20.30) coach Marco Bergna aspetta sui legni della sua nuova casa – il Palasport di Seveso – la Dinamo Lab Banco di Sardegna, formazione che ha guidato nelle ultime quattro stagioni e che – dopo una ripartenza dalla serie B – ha saputo trascinare in un solo anno alla massima serie:

Il Tecnico Bergna (foto ufficio stampa Briantea 84)
Il Tecnico Bergna (foto ufficio stampa Briantea 84)

«Sassari è una bella squadra – ha commentato coach Bergna – una formazione giovane, guidata da un grandissimo protagonista del basket in carrozzina italiano, Salvatore Cherchi. Un gruppo che può contare su buonissimi elementi, un mix di esperienza e giovani promesse che ha tutte le carte per dire la sua. Noi stiamo lavorando forte, cercheremo di fare tesoro degli errori commessi la scorsa settimana a Roma. Per me sarà emozionante ritrovare quella che per 4 anni è stata la mia squadra, alla guida della quale sono ripartito da zero fino ad arrivare alla promozione in serie A».

Abdi Jama (foto ufficio stampa Briantea 84)
Abdi Jama (foto ufficio stampa Briantea 84)

Novità di questa quinta giornata, l’esordio ufficiale in maglia biancoblù del campione d’Europa in carica Abdi Jama, il cui arrivo è previsto proprio nella giornata di sabato prima del match contro Sassari. Per la guardia inglese, il battesimo brianzolo ha il sapore del passato: dopo 10 anni di assenza dal campionato italiano, Jama si troverà infatti ad affrontare la squadra che per prima lo ha portato in Italia, quella Dinamo Lab in forza alla quale ha fatto bis di Scudetto e Supercoppa, nel 2004 e nel 2005.

La sfida dello scorso anno tra Briantea 84 Cantù e Cimberio Varese
La sfida dello scorso anno tra Briantea 84 Cantù e Cimberio Varese

Nella quinta giornata di serie A di basket in carrozzina la Cimberio Handicap Sport Varese, invece, aspetta in casa il Montello Bergamo (si gioca alle ore 17 alla palestra del Campus dell’Insubria, in via Monte Generoso a Varese, come sempre con ingresso gratuito) all’indomani del pesante k.o. subito dai varesini nella trasferta di Porto Torres. Come è noto, in questo girone di andata del campionato  si gioca soprattutto pensando alla Coppa Italia e alla final four della manifestazione che vedrà in scena a Varese, nel prossimo mese di gennaio, le prime quattro della classifica del campionato al termine della sua fase ascendente.

Damiano Nicola del Varese
Damiano Nicola del Varese

Inutile dire che la partita di sabato contro il Montello Bergamo dovrà per forza portare due punti in casa Cimberio, così come le successive trasferte di Padova e di Sassari. Ma la chiave di tutto, in chiave quarto posto, saranno le due sfide casalinghe contro la Santa Lucia Roma campione d’Italia, apparentemente inattaccabile (il prossimo 12 dicembre), e poi, all’ultima giornata di andata, contro la UnipolSai Briantea 84 Cantù (il 9 gennaio).

«Battere Bergamo è sicuramente nelle nostre possibilità – commenta il tecnico Daniele Riva – e non voglio neppure pensare alla possibilità di un esito diverso».

5^ giornata – sabato 21 Novembre 2015

Laumas Elettronica GiocoParma – SSD Santa Lucia Roma, ore 18.00
DECO Group Amicacci Giulianova – Padova Millennium Basket, ore 18.00
Cimberio HS VareseSBS Bergamo, ore 17.00
GSD Porto Torres – Santo Stefano Sport Banca Marche, ore 18.00
UnipolSai Briantea84 Cantù – Dinamo Lab Banco di Sardegna, ore 20.30

Classifica alla 4^ giornata

Santa Lucia Roma 8 punti
DECO Group Amicacci Giulianova 8 punti
UnipolSai Briantea84 Cantù 6 punti
Dinamo Lab Banco di Sardegna 6 punti
GSD Porto Torres 4 punti
Cimberio HS Varese 4 punti
Padova Millennium Basket 2 punti
SBS Montello Bergamo 2 punti
Santo Stefano Sport Banca Marche 0 punti
Laumas Elettronica GiocoParma 0 punti

Condividi su Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato da

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "Il Giorno", "Mi-Tomorrow" e "Il Giornale". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *