Fight uomini 2

La kickboxing infiamma il Teatro Principe di Milano

Seguimi su Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeinstagram

Calci, pugni, adrenalina e tanti colpi di scena: questo e molto altro promette “The Night of Kick and Punch” al Teatro Principe.

Il poster dell'evento
Il poster dell’evento

Stasera, alle 20.00, la quinta edizione della kermesse organizzata da Angelo Valente proporrà dieci incontri di kickboxing stile K-1 (calci, pugni e ginocchiate) e uno di muay thai (calci, pugni, ginocchiate e gomitate):

«Gli appassionati di sport da combattimento avranno pane per i loro denti – spiega l’organizzatore -, perché gli incontri saranno di alto livello. In Italia la kickboxing è in costante ascesa, i praticanti continuano ad aumentare. Inoltre, sono tantissimi quelli che vogliono diventare professionisti. Prevedo il tutto esaurito. Ormai i milanesi conoscono la qualità degli spettacoli che organizzo».

Sul ring della bomboniera di viale Bligny 52 saliranno l’ex campionessa del mondo di K-1 Farinaz Lari, il campione Ali Khanjari e lo specialista di muay thai Joseph Lasiri (che ha vinto i mondiali dilettantistici nientemeno che a Bangkok).

In "Kick and Punch" ci saranno anche i combattimenti femminili
In “Kick and Punch” ci saranno anche i combattimenti femminili

Farinaz Lari affronterà l’italiana Alice D’Agostino (allieva di Angelo Valente).

«Farinaz è una vera professionista – spiega – perché si dedica solo alla kickboxing. Potrebbe sembrare che Alice stia facendo il passo più lungo della gamba affrontandola, ma secondo me, Alice ha la possibilità di vincere. Alice è bravissima nella boxe di rimessa: schiva i colpi dell’avversaria, indietreggia, non si fa beccare e poi sferra i suoi pugni e calci. Non è una picchiatrice, ma il suo tempismo le consente di mettere a segno tanti colpi. Sono circa cinque anni che alleno Alice e so che è una delle migliori agoniste italiane nel K-1».

Alice D'Agostino sfiderà Farinaz Lari
Alice D’Agostino sfiderà Farinaz Lari

Tutti gli incontri si svolgeranno sulla distanza delle tre riprese da tre minuti ciascuna (due minuti per il combattimento femminile). Stasera si disputeranno anche le semifinali e la finale del torneo “Leone 1947”, riservato ai combattenti di kickboxing, stile K-1, nella categoria dei pesi medi (72,5 kg).

«E’ un torneo composto da tre incontri nell’arco di due manifestazioni. La prima si chiamava ‘Aspettando Kick and Punch’ e si è svolta al teatro Principe lo scorso 10 ottobre. In questo torneo si combatte per 3 riprese da 3 minuti ciascuna. Sono molto soddisfatto per la qualità degli atleti iscritti».

La serata promette i fuochi d'artificio
La serata promette i fuochi d’artificio

Photo Credits: ufficio stampa PBE 

Condividi su Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato da

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "Il Giorno", "Mi-Tomorrow" e "Il Giornale". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *