Moscatiello 3

Moscatiello e il sogno europeo

Seguimi su Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeinstagram

E’ uno di quei giorni che rimarranno per sempre nella memoria di Totò.

Moscatiello vuole il titolo dell'Unione Europea (foto di Marco Chiesa)
Moscatiello è pronto (foto di Marco Chiesa)

Stasera il welter milanese Antonio Moscatiello (20-2-1) affronterà l’italo americano Paul Malignaggi (34-7) nella 02 Arena, il tempio della boxe londinese. Di fronte ai 20.000 spettatori i due pugili si sfideranno non solo per la gloria, ma anche per il vacante titolo dell’Unione Europea dei pesi welterMoscatiello si trova nella «mischia» scelto come sostituto di Gianluca Branco:

«Questa è una grandissima opportunità – commenta –, da anni aspettavo una chance, volevo l’Europeo. Battere Malignaggi? Non mi fa impressione, perché no? All’angolo avrò il mio nuovo preparatore Di Francesca, il mental coach Zavaglia e Franco Cherchi. Ci metterò tutta la voglia di vincere, lui invece l’esperienza, e in fondo non ho nulla da perdere, ma solo da guadagnare».

Il poster della manifestazione
Il poster della manifestazione

Fiducioso è anche Alessandro Cherchi:

«E’ una grande vittoria per la Principe Boxing Events – spiega il presidente PBE– perché abbiamo sempre creduto in Antonio: infatti lo abbiamo voluto come protagonista insieme a Riccardo Pintaudi della nostra manifestazione inaugurale al teatro Principe il 5 dicembre 2014. L’attività del teatro Principe è servita anche per far decollare la carriera dei nostri migliori pugili. Antonio combatterà di fronte al mondo intero, altri nostri campioni che hanno entusiasmato il pubblico milanese avranno molto presto grandi opportunità su palcoscenici importanti».

Moscatiello è stato campione d’Italia dei pesi welter dal 20 giugno 2014 alla fine di maggio 2015 (foto di Fabrizio Andrea Bertani)
Moscatiello è stato campione d’Italia dei pesi welter dal 20 giugno 2014 alla fine di maggio 2015 (foto di Fabrizio Andrea Bertani)
Condividi su Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato da

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "Il Giorno", "Mi-Tomorrow" e "Il Giornale". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *