Le Rane Rosa sono in rampa di lancio (p.h. profio fb Rane Rosa)

Tamborrino ed Esposito: colpaccio delle Rane Rosa

Seguimi su Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeinstagram

Due indizi non fanno una prova, ma quasi. Per il terzo, si attende l’inizio del campionato di serie A2 (girone Nord), il prossimo 22 gennaio in trasferta contro Trieste, ma le Rane Rosa già scalpitano per iniziare il torneo. Proprio per questo motivo a Como sono arrivati due importanti rinforzi: Camilla Tamborrino e Giovanna Esposito.

Camilla Tamborrino arriva dal Nc Milano, società di serie A1(p.h. profilo personale Fb)
Camilla Tamborrino arriva dal Nc Milano, società di serie A1(p.h. profilo personale Fb)

La prima, nata nel 1998, proveniente in prestito dal Nuoto Club Milano, club di serie A1, sarà il portiere che assieme alla confermatissima Ginevra Frassinelli, difenderà la porta delle Rane Rosa. Camilla annovera un palmarès di tutto rispetto per la sua giovane età, vantando numerose partecipazioni alle fasi nazionali giovanili come Under 19 e prima come Under 17 e nella rappresentativa lombarda al Trofeo delle Regioni; nell’ultima ha partecipato al campionato di A2 ed ai play-off con la squadra milanese.

Giovanna Esposito a Como ritrova il suo vecchio coach Maria Pia Sambo (p.h. profilo fb Rane Rosa)
Giovanna Esposito a Como ritrova il suo vecchio coach Maria Pia Sambo (p.h. profilo fb Rane Rosa)

Altra new entry è Giovanna Esposito, varesina, che ha militato per ben 10 anni nella Von Varese fino al 2010 per poi dedicarsi agli studi infermieristici e successivamente all’attività connessa.  Ora si rimette in gioco tornando alla pallanuoto con il suo coach di sempre Maria Pia Sambo:

Due rinforzi importanti per Maria Pia Sambo (p.h. profilo Fb Rane Rosa)
Due rinforzi importanti per Maria Pia Sambo (p.h. profilo Fb Rane Rosa)

«Sono due rinforzi molto importanti, che ci daranno una mano – sottolinea il tecnico -. Camilla ha grande talento e sarà il secondo portiere, pronta a subentrare a Ginevra. Giovanna, invece, è un attaccante, ala destra, che quest’anno riprende a giocare, anche se non ci potrà dare il 100% per via del suo lavoro».

Con queste due ragazze il roster “potrebbe” dirsi definito con il “quasi” ritorno della mancina Arianna Pellegatta e la conferma del nucleo storico con le assenze di Francesca Bosco, che ha lasciato lo sport agonistico, Matilde Risso, tornata in Liguria a difendere la porta dell’Imperia e Camilla Sgrò, tornata in Campania. Per la neo-coach Pia la strenna natalizia potrebbe arrivare da oltreoceano se le trattative con un forte e giovane atleta canadese andassero in porto, ma per ora non c’è l’ufficialità. Infine il tecnico si esprime sugli obiettivi stagionali:

Il capitano Carolina Bosco (p.h. profilo Fb Rane Rosa)
Il capitano Carolina Bosco (p.h. profilo Fb Rane Rosa)

«Partiamo con l’obiettivo di salvarci – conclude -. Florentia è la favorita per la promozione, mentre noi proveremo a fare il nostro, sperando di poter alzare l’asticella degli obiettivi».

L'articolo uscito sull'edizione sportiva del "Il Giorno - Como-Lecco" del 2 dicembre 2016
L’articolo uscito sull’edizione sportiva del “Il Giorno – Como-Lecco” del 2 dicembre 2016

Photo Credits: Pagina Fb Rane Rosa.

Condividi su Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato da

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "Il Giorno", "Mi-Tomorrow" e "Il Giornale". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *