virgin-active-urban-obstacle-race 1

Arriva la Urban Obstacle Race, di corsa nel Parco Experience

Seguimi su Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeinstagram

Salite, discese, ostacoli, adrenalina, musica e tanto divertimento. Sembra tanto eppure ancora non basta per spiegare ciò che sarà la prima edizione della Virgin Active Urban Obstacle Race: la nuova corsa a ostacoli, organizzata da Rcs Sport – Rcs Active Team in collaborazione con Virgin Active Italia, che sabato 27 maggio dalle 14 si snoderà all’interno del Parco Experience Milano (area ex Expo).

La Virgin Active Urban Obstacle Race è la prima corsa dedicata all'allenamento funzionale (p.h. ufficio stampa)
La Virgin Active Urban Obstacle Race è la prima corsa dedicata all’allenamento funzionale (p.h. ufficio stampa)

La gara vuole essere il primo format in grado di sfruttare il landscape urbano come parte integrante del percorso, riproponendo buona parte dei programmi di allenamento svolti nelle palestre Virgin sull’esclusiva piattaforma grid e con attrezzi come, ad esempio, plyo box e kettlebell alternati con alcuni tipici ostacoli presenti nelle obstacle race costruiti, con i materiali diversi, sia naturali sia industriali.

La gara vuole essere il primo format in grado di sfruttare il landscape urbano (p.h. ufficio stampa)
La gara vuole essere il primo format in grado di sfruttare il landscape urbano (p.h. ufficio stampa)

«Virgin Active ha deciso di lanciare la prima edizione della ‘race’ – commenta il numero uno Luca Valotta – perchè da sempre incoraggia uno stile di vita attivo basato sul movimento. L’essenza dell’attività fisica sta nella pratica costante. Il legame sia con l’allenamento funzionale che con il running è molto importante per Virgin Active perchè ci consente di essere una voce autorevole in due ambiti – quello del training funzionale e della corsa – che contano un’ampia base di appassionati di tutte le categorie sociali e demografiche, con una diffusione pressoché omogenea su tutto il territorio nazionale».

L'articolo uscito su Mi-Tomorrow del 26 maggio 2017
L’articolo uscito su Mi-Tomorrow del 26 maggio 2017

I partecipanti potranno attraversare tutto il Parco Experience: partenza e arrivo saranno proprio all’inizio del Decumano, appena dopo il famoso Padiglione Zero. Fino al chilometro 3 si correrà nella parte sud. A seguire, la collina Mediterranea, con le sue salite e discese. La seconda parte della corsa, invece, si snoderà nella parte superiore del parco, dall’area dell’ingresso Roserio fino ad arrivare all’Albero della Vita, per attraversare poi l’imponente Palazzo Italia. Virgin Radio sarà il media partner.

L’articolo uscito su Mi-Tomorrow.

Condividi su Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato da

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "Il Giorno", "Mi-Tomorrow" e "Il Giornale". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *