Luca Cecchetti: «Vincere nella mia Milano un’emozione unica»

Il campione mondiale di kickboxing-stile K-1 della WAKO-PRO, il milanese Luca Cecchetti, ci svela le sue sensazioni, le emozioni durante la Kick and Punch 7, e ci rivela i prossimi obiettivi.

 

Il nuovo Giacobbe Fragomeni: «Presto aprirò la mia palestra»

«SI CHIAMERA’ FIGHT CLUB FRAGOMENI».

L’ex iridato dei massimi leggeri, Giacobbe Fragomeni (35-5-2), dopo aver battuto l’ucraino Vitaly Nevesely alla Kick and Punch 7, ci svela in esclusiva i suoi prossimi obiettivi.

Photo Credits immagine in evidenza: Lorenza Cerbini

Il Tour del Lario si scalda Spettacolo ad Abbadia Lariana

Motori, acrobazie sull’acqua, velocità, adrenalina, agonismo e tanto divertimento: sabato 24 giugno Abbadia Lariana, sul Lago di Como, si animerà con il wakeboard, una disciplina acquatica che nasce dalla «fusione» dello sci nautico e dello snowboard. Torna, infatti, il Tour del Lario, con la seconda delle tre tappe, organizzata dalla Sambuca Effect Wakeboard School. Dalla mattina, a partire dalle 9.30, e fino al tardi pomeriggio, infatti, i giovani acrobati della tavola si sfideranno in una gara promozionale, incantando il pubblico con i loro trick (figure ndr) spettacolari.

Claudio Dal Lago in azione (p.h. profilo personale FB)
Claudio Dal Lago in azione (p.h. profilo personale FB)

«Dopo il successo dell’esordio di Onno Oliveto Lario, con un grande seguito di partecipanti e pubblico – esordisce Claudio Dal Lago, organizzatore dell’evento – anche da noi torna ancora il Tour del Lario. Nonostante sia una gara promozionale, non mancano mai le emozioni e i colpi di scena». Ben sei le categorie in gara sul lago: trolls-youngester, girls-boys, beginner, intermediate, open maschili e femminili e i pro. In prima linea gli atleti della nazionale italiana presenti al Sambuca per il raduno azzurro: «Ci saranno quasi tutti perchè mancheranno solo Giorgia Gregorio e Massimiliamo Piffaretti, ancora negli Stati Uniti ad Orlando per i loro allenamenti».

Gli azzurri saranno gli acrobati che daranno più spettacolo:

Alice Virag durante una run (p.h. Andrea Gilardi)
Alice Virag durante una run (p.h. Andrea Gilardi)

«Questi ragazzi sono il futuro – prosegue -. Per loro sarà una prova importante per testare lo stato di forma e vedere se si stanno allenando bene. Ad agosto ci saranno gli Europei, mentre in autunno i Mondiali. La stagione si preannuncia molto lunga ed intesa e per questo non devono sottovalutare nessun impegno».

Sotto i riflettori ci saranno le gemelle Alice e Chiara Virag, Federico Dal Lago, Stefano Comollo, Igor Colombo, Giulia Molinari, Lorenzo Soprani, Nicolò Caimi, Kekko Starita, Claudio Dal Lago, Federico Bellini ed il commissario tecnico (ed atleta) Pierluigi Mazzia:

La nazionale italiana (p.h. Andrea Gilardi)
La nazionale italiana (p.h. Andrea Gilardi)

«La preparazione prosegue per il meglio – conclude il ct Pierluigi Mazzia -. Avremo ancora un ritiro pre europeo a Rieti, dopo gli Italiani di categoria del 29 e 30 luglio, e poi partiremo per il campionato continentale di Riga, in Lettonia, che sarà dal 12 agosto. Inutile negare che vogliamo confermare la medaglia d’oro di squadra vinta nelle scorse edizioni».

Photo Credits: Andrea Gilardi.