Squadra 1 (Ravizza)

Pallanuoto, adesso Nc Milano non vuole più fermarsi

Seguimi su Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeinstagram

Dopo due giornate del campionato di serie A1 femminile Nc Milano, sabato 4 novembre, osserverà un turno di riposo e per questo per il setterosa milanese è tempo di tirare un primo bilancio stagionale.

Da destra i fratelli Vucenovich con la squadra milanese (p.h. Simone Ravizza)
Da destra i fratelli Vucenovich con la squadra milanese (p.h. Simone Ravizza)

«Siamo molto felici di come abbiamo iniziato l’annata: due vittorie su due partite ci hanno dato una grossa iniezione di fiducia – esordisce il presidente Walter Vucenovich -. Adesso dobbiamo continuare su questa linea».

Se all’esordio in casa contro la Waterpolo Messina (vittoria per 15-9) le ragazze del tecnico Fabrizio Diblasio hanno stupito tutti, nel successo in trasferta sulla Florentia (8-7) le meneghine sono apparse più in difficoltà:

Diblasio analizza il match (p.h. Simone Ravizza)
Diblasio analizza il match (p.h. Simone Ravizza)

«E’ stata una brutta partita – ricorda l’allenatore -, non sono per niente soddisfatto della partita, ne dell’approccio al match ne in generale della conduzione della sfida. Durante la sfida sono sorte delle difficoltà che non siamo riusciti a gestire. Inoltre abbiamo fatto troppa confusione sia in attacco che in difesa».

Il tecnico guarda anche il bicchiere mezzo pieno:

La squadra gioiosa dopo il successo sul Messina (p.h. Simone Ravizza)
La squadra gioiosa dopo il successo sul Messina (p.h. Simone Ravizza)

«Da salvare la voglia di farcela fino in fondo, della determinazione con cui abbiamo agguantato il pareggio e senza accontentarsi di un punto che sarebbe stato comunque non soddisfacente, cercare comunque la vittoria. Quindi dai, importante vincere anche giocando male. Inoltre dobbiamo iniziare a capire che giusto o meno, il metro arbitrale è questo è dobbiamo essere noi ad adeguarci a queste decisioni».

Dopo il turno di riposo che osserverà questo sabato, dal 9 al 12 novembre Nc Milano sarà impegnata ad Ostia per le Final Eight di Fin Cup:

Il pubblico presenti alla Cozzi (p.h. Simone Ravizza)
Il pubblico presenti alla Cozzi (p.h. Simone Ravizza)

«Sarà una sfida molto bella ed affascinate – conclude Fabrizio Diblasio -, perché sfideremo le migliori squadre del campionato e per noi sarà un’importante occasione di crescita e per mettersi in gioco».

LA CLASSIFICA: Nc Milano 6; Bogliasco Bene e Sis Roma 4; Rapallo Pallanuoto, Plebiscito Padova ed Ekipe Orizzonte 3; Waterpolo Messina, Florentia e Cosenza Pallanuoto 0.

Photo Credits: Simone Ravizza

Condividi su Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato da

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "Il Giorno", "Mi-Tomorrow" e "Il Giornale". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *