La nuova moda del Foot Volley

SPOPOLA SUI SOCIAL NETWORK DI CHRISTIAN VIERI

Il richiamo all’estate e al mare diventa quasi naturale con la sabbia naturale – importata dal Portogallo – riscaldata a 37° di temperatura. Non stiamo parlando solo dello spettacolo del beach volley, ma della versione “foot”, una disciplina che si sta affermando da poco, ma che è sempre più amata dagli appassionati e non solo nel periodo estivo. Un vero successo, con già centinaia di praticanti come assicura Diego Colombo, direttore generale dei centri di Open Beach di via Washington e via Lorenteggio (oltre ad uno nelle Marche):

2«Considerando il grande richiamo che c’è stato nell’estate del 2017 con il torneo lanciato da Christian Vieri – sottolinea -, dopo un’attenta analisi ci siamo accorti che non esistevano scuole con questa disciplina in tutto il nord Italia. Ci siamo buttati e i fatti ci hanno premiato».

Le regole sono molto simili al beach volley: una rete divide il campo, si gioca due contro due, la palla non deve toccare la sabbia e sono consentiti (al massimo) tre tocchi per azione. I corsisti quest’anno potrebbero diventare protagonisti sui social network di Christian Vieri: la miglior coppia vincente del torneo che verrà organizzato alla fine dei corsi, ad aprile, verrà mandata a spese di Diego Colombo alla Bobo Cup che si svolgerà proprio quest’estate. Occasione ghiotta.

L'articolo uscito su Mi-Tomorrow del 23 gennaio 2018
L’articolo uscito su Mi-Tomorrow del 23 gennaio 2018

Photo Credits: Open Beach.

The Night of Kick and Punch Nikita sul tetto d’Europa

Una serata così da tempo Jleana Valentino la sognava. Nel main event la Nikita italiana ha conquistato il Titolo Europeo Wbc femminile nella categoria 50 kg e 800 gr superando la svizzera Aline Seiberth. «Sono veramente felice, al settimo cielo».

L’incontro della meneghina è durato solo una ripresa (su cinque) grazie alla sua vittoria per ko tecnico durante l’ottava edizione del galà degli sport da ring The Night of Kick and Punch organizzata dall’ex campione del mondo Angelo Valente nel Centro Sportivo Vismara in via dei Missaglia:

Jleana Valentino con la contura europea (p.h. lorenzopardini.it)
Jleana Valentino con la contura europea (p.h. lorenzopardini.it)

«E’ finito subito, la stavo studiando, ma è finito subito l’incontro – racconta Jleana Valentino dopo il match -. Ha accusato il colpo e ne ho approfittato. E’ la mia vittoria, la vittoria più attesa, la vittoria più bella della mia carriera: sono molto felice per questo. Complimenti ad Angelo Valente per l’organizzazione: è stato un onore per me essere nel main event, vuol dire che il mio lavoro lo faccio bene. E’ bello che venga dato spazio alle donne».

La fresca campionessa rilancia:

«Difenderò il titolo contro chiunque voglia provare a prendermelo, ma cercherò anche di fare qualcosa nella boxe in un futuro prossimo».

Lo spettacolo The Night of Kick and Punch.

 

Torna al Centro Vismara lo show di The Night of Kick and Punch

Mai nome fu più azzeccato: The Night of Kick and Punch. Perché una serata così, con sfide tra K1 Style, Muay Thaimolto altro può solo promettere spettacolo. L’ottava edizione del galà degli sport da ring – organizzata dall’ex campione del mondo Angelo Valente – avrà luogo sabato 20 gennaio presso il centro sportivo Vismara in via Dei Missaglia n. 117 Milano, dove si allena la primavera del Milan.

Da sinistra l'organizzatore Angelo Valente con Giacobbe Fragomeni (p.h. profilo personale Fb)
Da sinistra l’organizzatore Angelo Valente con Giacobbe Fragomeni (p.h. profilo personaggio Fb)

«Sono molto felice che The Night of Kick and Punch continui a riscuotere successo e sia entrata nel cuore degli appassionati e tifosi – sottolinea l’organizzatore Angelo Valente, ex campione del mondo di kickboxing -. La cosa che mi ha fatto più piacere è che non abbiamo richiesta di partecipazione solo da Milano e Lombardia, ma anche da Bolzano, Ancona e Liguria. Lo spettacolo non mancherà».

L’evento inizierà alle 20 e la card serale prevede 12 match. Nel clou l’idolo di casa, la meneghina Jleana Valentino del team Kick and Punch, si contenderà il titolo europeo Wbc della categoria 50 kg e 800 gr opposta alla svizzera Aline Seiberth sulle cinque riprese da tre minuti.

Inoltre ci sarà il fortissimo tailandese Manachai, con ben 286 match all’attivo, opposto a Nuriel Cauli. Infine promette i fuochi d’artificio anche il fresco campione del mondo Wako Pro di kickboxing-stile K-1 il milanese Luca Cecchetti che sfiderà Emanuele Tetti.

L'articolo uscito su Mi-Tomorrow del 19 gennaio 2018
L’articolo uscito su Mi-Tomorrow del 19 gennaio 2018

Photo Credits: profilo personaggio Fb