maxin 02 (Lorenza Cerbini)

Boxe, Maxim Prodan ci riprova

Seguimi su Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeinstagram

AL PRINCIPE IL RE-MATCH CONTRO LARGACHA

La rivincita è servita: dopo il pareggio dello scorso 27 maggio, sabato 17 febbraio al Teatro Principe andrà in scena nel clou il re-match tra Maxim Prodan (12-0-1) e il panamense Manuel Largacha (8-7-5) sulle otto riprese nei pesi superleggeri. L’ex campione dei Caraibi dei pesi superleggeri WBA è stato l’unico avversario che finora non è riuscito a battere il pugile italoucraino: nel loro primo scontro, sempre nella bomboniera di viale Bligny, i due combattenti diedero vita ad una spettacolare battaglia sulla distanza delle otto riprese conclusasi in parità.

Il presidente Cherchi durante un combattimento (p.h. Renata Romagnoli)
Il presidente Cherchi durante un combattimento (p.h. Renata Romagnoli)

«Il primo combattimento ha entusiasmato il pubblico – spiega Alessandro Cherchi, presidente della Pbe – ma ha lasciato l’amaro in bocca a Maxim Prodan che non era al top della forma ed ha dovuto accontentarsi di un pari. Maxim mi ha chiesto di organizzare la rivincita perché è sicuro di poter battere Largacha ed io l’ho accontentato».

Il fuoriclasse della Opi Since 82 è pronto per la battaglia:

«Sferravo un paio di pugni e poi stavo fermo subendo la sua reazione – ricorda -. Invece, avrei dovuto insistere o allontanarmi con dei movimenti laterali, avrei dovuto muovere il tronco per diventare un bersaglio difficile da colpire. Su questo ho lavorato tanto in palestra con il mio maestro».

Inoltre sul ring meneghino, il pubblico potrà assistere ad altri tre combattimenti: il peso superwelter Samuel Nmomah (5-0) e il peso medio Joshua Nmomah (al debutto, è il fratello gemello di Samuel) combatteranno sulla distanza delle sei riprese, mentre il peso superpiuma Leonardo Faretina (1-0) sosterrà un match sulle quattro riprese. In apertura, cinque incontri fra dilettanti a scaldare il pubblico meneghino. La manifestazione inizierà alle 18.00: i biglietti costano 30 euro (sedia Vip) e 25 euro (balconata) e si possono acquistare presso l’Opi Gym (Corso di Porta Romana 116/A, telefono 02-89452029) e il negozio della Leone 1947 (Via Crema 11, telefono 02-58315791).

L'articolo uscito su Mi-Tomorrow del 14 febbraio 2018
L’articolo uscito su Mi-Tomorrow del 14 febbraio 2018

Photo Credits immagine in evidenza: Lorenza Cerbini

Condividi su Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato da

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "Il Giorno", "Mi-Tomorrow" e "Il Giornale". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *