Biclea

Ecco “La notte degli emergenti”

Seguimi su Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeinstagram

Grande spettacolo al Teatro Principe: domenica 18 febbraio nella bomboniera di viale Bligny andrà in scena “La notte degli emergenti”. Il primo Italian Fighting Championship è organizzato dalla neonata promotion italiana di mixed martial arts (arti marziali miste). Domenica 18 febbraio andrà in scena un vero e proprio showtime dei migliori giovani talenti italiani da tenere d’occhio per il futuro in cinque diverse divisioni di peso. Nel main event il barese Francesco Nuzzi (4-1) sfiderà il moldavo Petru Biclea (4-2) nei pesi gallo (61 kg) su cinque riprese da tre minuti.

La locandina dell'evento del 18 febbraio al Teatro Principe
La locandina dell’evento del 18 febbraio al Teatro Principe

Biclea è reduce dal match più spettacolare della sua carriera contro Panzetta, che ha scomodato paragoni con Frye vs Takayama. L’azzurro Nuzzi, invece, a soli 21 anni vanta già una prestigiosa vittoria in Cina. Le emozioni non mancheranno e da questo match uscirà ufficialmente un contendente alla cintura dei pesi galli che verrà messa in palio il prossimo 5 maggio con un torneo tutto in una notte. Oltre a loro, altri cinque combattimenti professionistici animeranno la gabbia del Principe, preceduti da ben otto incontri dilettantistici del tabellone preliminare. Le prime schermaglie saranno dalle 17, mentre dalle 20 si farà sul serio con la main card. Info ticket su https://www.eventbrite.it.

L'articolo uscito su Mi-Tomorrow del 14 febbraio 2018
L’articolo uscito su Mi-Tomorrow del 14 febbraio 2018
Condividi su Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato da

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "Il Giorno", "Mi-Tomorrow" e "Il Giornale". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *