Caimi 4 (Andrea Gilardi)

European Wakeboard Tour Continua il dominio del Lario

Seguimi su Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeinstagram

SUGLI SCUDI NICOLO’ CAIMI E LE GEMELLE VIRAG 

Non si ferma più Nicolò Caimi: dopo l’argento ottenuto a Montargil, nella prima tappa dell’European Wakeboard Pro Tour, il fuoriclasse lariano si è ripetuto ancora a Toutainville. Nel fine settimana in Francia il 22enne di Cantù è stato ancora d’argento nel secondo appuntamento del tour europeo (sono tre in totale, mentre la super final si svolgerà durante gli Europei di Rieti). Nicolò ha ottenuto la seconda piazza con 67.89 punti: vittoria per il padrone di casa Maxime Roux con 79.00 punti, mentre bronzo per l’irlandese Paul Johnston con 58.67 punti:

Nicolò Caimi argento a Tou
Nicolò Caimi argento a Toutainville (p.h. IWWF).

«Ho iniziato molto bene la gara – ricorda l’oro europeo 2011 -, e potevo anche ambire al primo posto: purtroppo durante la prima manche, mentre stavo facendo la mia run, sono caduto e lì mi sono giocato la possibilità di ambire all’oro. Un vero peccato ma quest’esperienza mi servirà, comunque, perché a fine mese avremo i Campionati Europei a Rieti».

Nelle Pro Women la milanese Alice Virag ha bissato l’oro portoghese, vincendo con 62.22 punti, mentre terza è arrivata la gemella Chiara con 48.22 punti (le due gemelle si allenano sul Lago di Como sotto l’egida di Piero Gregorio). Infine quarto posto (35.78) per la lecchese Alise Piana.

Il ct Buby Caimi è ottimista (p.h. profilo personale fb)
Il ct Buby Caimi è ottimista (p.h. profilo personale fb)

«I ragazzi, in questa trasferta francese, sono stati molto bravi e hanno girato bene con le loro run, dove hanno sfoggiato ottimi tricks (figure ndr) – sottolinea il ct Buby Caimi -. Adesso dobbiamo ultimare la preparazione in vista del rush finale».

Da venerdì 20 luglio la nazionale sarà in ritiro a Rieti (Lazio) al Lago del Salto dove si svolgerà la competizione continentale. L’obiettivo per gli azzurri sarà di confermare l’oro a squadre, nonostante mancheranno i fuoriclasse Giorgia Gregorio e Massimiliano Piffaretti.

L'articolo uscito sullo sport del "Il Giorno" (QS) del 19 luglio 2018
L’articolo uscito sullo sport del “Il Giorno” (QS) del 19 luglio 2018

Photo Credits immagine in evidenza: Andrea Gilardi.

Condividi su Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato da

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "Il Giorno", "Mi-Tomorrow" e "Il Giornale". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *