Caimi 1 (Andrea Gilardi)

Europei di Wakeboard, Domina l’ItalComo a Rieti

Seguimi su Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeinstagram

CAIMI BRONZO NEGLI OPEN E MOLINARI ORO NELLE JUNIOR. 

Un’onda azzurra ha conquistato Rieti: ai campionati Europei di wakeboard, che si sono svolti a Borgo San Pietro, l’Italia ha vinto la rassegna continentale grazie a 565 punti, davanti alla Russia (490) e Svizzera (445). Risultato prestigioso, arrivato anche grazie alle quattro medaglie (sulle sei totali degli azzurri) conquistate dai fuoriclasse lariani. Nella categoria “pro men”, la più difficile della competizione, il canturino Nicolò Caimi è arrivato terzo con 57,22 punti: primo posto per il russo Khudnitskiy (62,67) e secondo l’israeliano Firer (62,22).

Il podio Open degli Europei (p.h. pagina Facebook IWWF)
Il podio Open degli Europei (p.h. Andrea Gilardi per IWWF)

«Sono molto felice – ha commentato il classe’96 – perché è sempre bello andare a podio: finalmente, al mio quarto europeo negli open, ho ottenuto la medaglia. La finale è stata molto combattuta, e difficile, perché prima della gara c’è stato un temporale e non è stato semplice girare sull’acqua».

Il fuoriclasse comasco – oro europeo nel 2012 nei boys – inoltre a Borgo San Pietro ha vinto la super final (gara cash prize) dell’European Wakeboard Pro Tour con 72,56 punti davanti al russo Martyanov (71,89) e l’israeliano Firer (71,12):

La vittoria del Pro Tour (p.h. pagina facebook IWWF)
La vittoria del Pro Tour (p.h. Andrea Gilardi per IWWF)

«E’ stata una delle finali più emozionanti a cui ho partecipato».

Negli under 14 boys bronzo per il lecchese Igor Colombo con 63, 45 punti. Nella categoria “junior women” dominio del Lago di Como: sugli scudi è salita la fuoriclasse di Lezzeno Julia Molinari (34,78 punti), mentre Alise Piana, di Lecco, è arrivata seconda con 34,22 lunghezze.

L'articolo uscito sullo sport del "Il Giorno" (QS) l'8 agosto 2018
L’articolo uscito sullo sport del “Il Giorno” (QS) l’8 agosto 2018

«Siamo felicissimi per questi risultati – ha concluso il ct canturino Buby Caimi -. Gli allenamenti e il duro lavoro ha ripagato. Adesso ci godiamo questo momento e inizieremo a lavorare per la prossima stagione dove ci saranno l’Europeo e il Mondiale. Spero che recupereremo anche i lariani infortunati come Massimiliano Piffaretti e Giorgia Gregorio, che dopo i rispettivi interventi, sono sotto con la riabilitazione».

Photo Credits immagine in evidenza: Andrea Gilardi.

Condividi su Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato da

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "Il Giorno", "Mi-Tomorrow" e "Il Giornale". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *