Prodan A (Maurizio Fiorino)

Prodan prosegue la scalata al Teatro Principe di Milano

Seguimi su Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeinstagram

Come la pasta senza il sale, come il mare senza le onde, come un cielo privo dell’alba: il Teatro Principe senza la nobile arte è qualcosa di inimmaginabile a Milano e per questo, dopo la lunga sosta estiva, la Boxe torna ad animare la bomboniera di viale Bligny 52. Sabato 20 ottobre, nel main event, tornerà sul ring meneghino l’imbattuto artista del ko Maxim Prodan che sfiderà il nicaraguense Erick Lopez sulla distanza delle 8 riprese nella categoria dei pesi welter.

L’ultimo combattimento dell’italo-ucraino nel teatro di Viale Bligny 52 risale al 19 maggio scorso quando ha portato il suo record a 14 vittorie (tutte prima del limite) e 1 pari demolendo in tre tempi il più esperto Gyorgy Mizsei Jr. La sfida contro Erick Lopez si preannuncia spettacolare perché quest’ultimo ha un’esperienza simile avendo disputato 19 incontri, ha sempre combattuto in America Latina e nel suo ultimo incontro ha perso ai punti contro il campione latino dei pesi superleggeri WBA Alberto Puello in Repubblica Dominicana.

«Erick Lopez non mi preoccupa – commenta – perché sono in ottima forma e mi sto allenando al massimo. Il combattimento è previsto sulle 8 riprese ed io ne faccio anche 10 in palestra. Se il match contro Lopez finirà ai punti, darò il massimo anche nell’ottava ripresa proprio perché sono ben allenato».

Maxim Prodan ha saputo costruirsi un seguito a Milano e ogni volta che combatte il Principe è pieno di suoi tifosi che lo incitano e che vorrebbero vederlo in lizza per un titolo.

Alessandro Cherchi (p.h. Renata Romagnoli)
Alessandro Cherchi, primo da sinistra (p.h. Renata Romagnoli)

«Ogni cosa a suo tempo – sottolinea l’organizzatore Alessandro Cherchi – e il momento di Maxim arriverà presto».

Nel sottoclou sono previsti 5 combattimenti sulla distanza delle 6 riprese: il peso superwelter Joshua Nmomah (3-0) sfiderà il più esperto Santos Medrano (10-60-4), il peso supermedio Riccardo Merafina (3-0) affronterà Federico Mongardi (1-2) e saliranno sul ring anche Ivan Zucco (4-0), Mirko Natalizi (1-0) e Marzio Franscella (4-0). Sulla distanza delle 4 riprese, debutterà fra i professionisti Daniele Luongo. I biglietti si possono prenotare telefonando alla Opi Gym (02-89452029) o scrivendo una mail opigym@gmail.com. Il costo è di 30 euro per il parterre e di 25 euro per la tribuna. L’inizio della manifestazione è previsto per le 19.00.

L'articolo uscito su Mi-Tomorrow del 18 ottobre 2018.
L’articolo uscito su Mi-Tomorrow del 18 ottobre 2018.

L’articolo uscito su Mi-Tomorrow.

Photo Credits immagine in evidenza: Maurizio Fiorino.

Condividi su Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pubblicato da

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "Il Giorno", "Mi-Tomorrow" e "Il Giornale". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *