La Nuotatori Milanesi conquista la serie A1 Roberto Del Bianco: «Risultato Inaspettato»

Filippo Magnini torna a nuotare
Seguimi su Facebooktwitterlinkedinyoutubeinstagram

Oltre a Milan, Inter e l’Olimpia, il capoluogo lombardo vanterà un altra squadra in serie A. La Nuotatori Milanesi, storica società meneghina di stanza alla piscina Samuele di via Trani, ha conquistato la massima serie sia con il settore maschile che con quello femminile.

Era dal lontano 1999 che il sodalizio del presidente Del Bianco non si classificava tra le prime 8 squadre italiane. Il prossimo 1 aprile, allo Stadio del Nuoto di Riccione, la squadra dove milita anche l’ex campione del mondo dei 100 stile libero Filippo Magnini si contenderà lo scudetto del nuoto azzurro, al maschile e al femminile.

«Siamo soddisfatti perché la qualificazione in entrambi i settori, femminile e maschile, era inaspettata – sottolinea il numero uno Roberto del Bianco -. Non abbiamo investito risorse né particolare impegno tecnico sulla costruzione di una squadra più competitiva per questo obiettivo. Per noi non è mai stato un obiettivo primario. Di sicuro la presenza di Filippo Magnini è stata determinante, ma il risultato è più esteso, nel complesso la squadra si è mossa davvero bene. Una soddisfazione e un appagamento che in questo momento valgono davvero molto, lo sport è riuscito a dare normalità. Ed è per questo che approfitto per evidenziare quanto lo sport debba avere considerazioni e supporti sostanziali da parte di tutte le istituzioni».

L’articolo uscito su Mi-Tomorrow

Photo Credit’s immagine in evidenza: Profilo Facebook Filippo Magnini

Condividi su Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

lorenzo

Toscano di origine e milanese d'adozione, scopre il giornalismo sportivo nel 2012 e dal novembre 2014 è giornalista pubblicista. Laureato in giurisprudenza, specializzato in ambito sportivo, amante del mondo acquatico e istruttore di nuoto, collabora per testate come "La Repubblica", "Mi-Tomorrow" e "Il Giorno". Da sempre è appassionato degli sport cosiddetti minori quali nuoto, pallanuoto, sci nautico e altri. http://www.lorenzopardini.it è una sfida per portare alla ribalta gli "Altri Sport", sport poco seguiti dai media tradizionali e con scarso ritorno economico, ma in realtà bellissimi e ricchi di vitalità. @LorenzPardini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *