Scardina torna a Rozzano: «Un’emozione essere a casa»

Ha lasciato la sua terra nel dicembre 2014 per andare a Miami Beach, in Florida negli Usa, nella “World Famous 5th Street Gym” per diventare un pugile professionista. Daniele Scardina (12-0) sabato 16 giugno, per il tredicesimo incontro della sua carriera e il quarto assoluto in Italia, tornerà a combattere nella “sua” Rozzano, comune a sud dell’hinterland milanese. Per festeggiare il ritorno sul ring “King Toretto” ha organizzato il “Scardina Team Show”, serata che prevede 5 incontri di pugilato professionistico e dove nel clou ci sarà il classe’92 rozzanese:

La locandina dell'evento del 16 giugno 2018
La locandina dell’evento del 16 giugno 2018

«Sono molto felice di rientrare sul ring a Rozzano, dove sono nato e cresciuto – esordisce -. Sarà bellissimo combattere di fronte alla mia famiglia e amici, oltre a far qualcosa di bello per la “mia” Rozzano».

Nelle sei riprese da tre minuti, nei pesi mediomassimi, Daniele Scardina affronterà il serbo Alexander Bojic (4-13-2):

«E’ il mio primo combattimento, dopo lo stop in seguito alla vittoria dello scorso dicembre su Betancourt, e alla successiva operazione per il legamento del bicipite sinistro – prosegue -. Non conosco il mio avversario Bojic e per questo non lo sottovaluterò: voglio fare bene perché entro la fine dell’anno combatterò per il titolo WBA International».

I biglietti costano 15 euro per la tribuna, mentre 20 euro per la sedia: lo show inizierà a partire dalle 20 e si svolgerà al Palazzetto dello Sport di viale Liguria 11.

L'articolo uscito sull'edizione sportiva del "Il Giorno" (QS) del 15 giugno 2018
L’articolo uscito sull’edizione sportiva del “Il Giorno” (QS) del 15 giugno 2018

Photo Credits immagine in evidenza: Lorenza Cerbini.

Walter Pugliesi sogna UFC

In esclusiva abbiamo sentito Walter Pugliesi (3-0) che a IFC3 ha battuto Gabriel Conti per TKO nella prima ripresa: l’ultima vittoria al Teatro Principe di fronte agli amici, le mma in Italia, gli obiettivi futuri e molto altro ancora nell’intervista.

Da sinistra Lorenzo Pardini con Walter Pugliesi (p.h. Angelo Valente)
Da sinistra Lorenzo Pardini con Walter Pugliesi (p.h. Angelo Valente)

Photo Credits immagine in evidenza: Fabio Barbieri.

Al Principe arriva lo spettacolo inedito della Ring Rooster

Calci, pugni, acrobazie e salti. Sembra tanto eppure ancora non basta per spiegare ciò che sarà lo spettacolo della “Ring Roostersabato 14 aprile al Teatro Principe. La quinta edizione dell’evento ideato da Francis Rizzo  promette spettacolo con un matchmaking ricchissimo: sul ring di viale Bligny 52 gli appassionati potranno assistere a 10 incontri di pugilato dilettantistico, 3 di professionisti e ben 5 da k1kickboxing. Nella nobile arte si sfideranno nei pesi supermedi sulle quattro riprese Vadim Gurau (4-2-0) opposto a Federico Mongardi (1-1-0), mentre sulle sei riprese, nei massimi leggeri Matteo Rondena (6-3-0) contro Endri Spahiu (6-0-0) e, nel finale, nei pesi leggeri il meneghino Donatello Perulli (3-1-0) cercherà la rivincita contro Osvaldo Gagliardi (2-2-4).

Donatello Perrulli è pronto per la rivincita (p.h. profilo personale Fb Perrulli)
Donatello Perrulli è pronto per la rivincita (p.h. profilo personale Fb Perrulli)

Promette il prezzo del biglietto la sfida nella k1 dove la milanese di Porta Genova Cristina Caruso, campionessa italiana ed europea di Full Contact della Wako pro e vincitrice dei campionati europei di K1 della Wako, affronterà Chiara Giusti. Inoltre si annunciano i fuochi d’artificio nel match tra Khaled Alkakoni, campione del mondo k1 e di muay thai WFC nei 78 kg, che avrà opposto Luca Veronelli. La manifestazione inizierà alle 18.00.

I biglietti costano 20 euro  e si possono acquistare presso la Kick and Punch di Porta Venezia (via Serbelloni 4) o nell’hinterland presso la Francis Boxing Team di Rho o la Kick and Punch di Pieve Emanuele.

L'articolo uscito su Mi-Tomorrow del 12 aprile 2018
L’articolo uscito su Mi-Tomorrow del 12 aprile 2018